(ANSA) – WASHINGTON, 16 OTT – Offensiva di YouTube contro
QAnon, la comunità pro-Trump nota per le sue teorie del
complotto. Per il social media, il cui proprietario è Google, il
gruppo con le sue posizioni “alimenta la violenza nel mondo
reale” e così i suoi video sono stati bloccati.
    Su QAnon si era già abbattuta la stretta di Facebook eTwitter.
    (ANSA).
   

fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *