(ANSA) – ROMA, 15 OTT – Snapchat lancia uno strumento che
consente agli sviluppatori e agli appassionati di realtà
aumentata di creare Lenti basate sulla tecnologia LiDAR per il
nuovo iPhone 12 Pro. Si chiama Lente Studio 3.2.
    La tecnologia LiDAR di ultima generazione presente su
iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Maxpuò mappare una scena e
posizionare oggetti virtuali. Permette anche di vedere nel buio
e fa migliorare la messa a fuoco in condizioni di scarsa
illuminazione.
    La Lente Studio 3.2 consente alla fotocamera di Snapchat di
elaborare un rilevamento metrico della scena inquadrata,
individuando la geometria e la natura di superfici e oggetti.
    Questo nuovo livello di comprensione della scena consente alle
Lenti di interagire realisticamente con il mondo circostante.
    Sfruttando la potenza di A14 Bionic e ARKit, è possibile
riprodurre in tempo reale migliaia di oggetti AR, creando
ambienti immersivi, pronti per essere esplorati dell’intera
community di Snapchat.
    “L’introduzione dello scanner LiDAR sui modelli di iPhone 12
Pro consente di raggiungere livelli di creatività per la realtà
aumentata finora inediti – spiega Eitan Pilipski, Camera
Platform SVP di Snapchat – Siamo entusiasti di collaborare con
Apple per mettere a disposizione della nostra community di
sviluppatori di Lenti questa sofisticata tecnologia”.
    Attraverso una nuova modalità preview di Lente Studio 3.2 è
possibile creare Lenti e visualizzarne un’anteprima nel mondo
reale anche prima di avere in mano il nuovo iPhone 12 Pro.
    Inoltre, è possibile aprire Snapchat dall’ultimo Apple iPad Pro
per dare vita alle Lenti basate sulla tecnologia LiDAR. (ANSA).
   

fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *