Offensiva di YouTube contro alcune delle figure di spicco del razzismo in America. Il social media ha deciso di rimuovere dalla sua piattaforma i canali del suprematista bianco Richard Spencer e dell’ex leader del Ku Ku Klux Klan David Duke.

Oscurati anche altri sei canali molto seguiti dal popolo dei suprematisti, tra cui quello dello scrittore canadese Stefan Molyneux e il mensile online American Reinassance del giornalista americano dichiaratamente suprematista Jared Taylor.

fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *