(ANSA) – ROMA, 25 MAR – Apple potrebbe riaprire alcuni dei
suoi negozi nella prima metà di aprile, dopo averne chiusi 458 –
cioè tutti gli Apple Store del mondo eccetto quelli in Cina,
Hong Kong, Taiwan e Macao – a metà marzo. Lo scrive Bloomberg
citando una nota interna firmata dalla vicepresidente
responsabile per il retail e le risorse umane, Deirdre O’Brien,
in cui si affronta anche il tema dello smart working.
    “Per tutti i nostri punti vendita al di fuori della Grande
Cina, riapriremo i negozi in modo scaglionato”, si legge. “Al
momento prevediamo che alcuni negozi potrebbero essere in grado
di aprire nella prima metà di aprile, in base alle condizioni
della loro comunità. Forniremo aggiornamenti per ogni negozio
non appena saranno stabilite date specifiche”.
    Sul telelavoro, nel memo si estende almeno fino al 5 aprile
la possibilità di lavorare da casa per tutti i dipendenti che
possono farlo. In seguito ci saranno rivalutazioni settimanali
in base alla situazione nei vari Paesi.(ANSA).
   

fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *