(ANSA) – MILANO, 14 FEB – Sviluppato un sistema di
intelligenza artificiale che sa aggiornare le voci di Wikipedia,
riconoscendo le incongruenze e riscrivendo le frasi nel pieno
rispetto dello stile e della grammatica degli umani. Il bot è
stato progettato al Massachusetts Institute of Technology (Mit)
per risparmiare ore di lavoro agli utenti che revisionano i
contenuti dell’enciclopedia online, ma potrebbe essere usato
anche per addestrare i sistemi anti-fake news, come dimostra lo
studio presentato dai ricercatori a New York in occasione della
Conferenza AAAI sull’intelligenza artificiale. Attualmente
esistono già diversi bot che si occupano della ‘manutenzione’ di
Wikipedia, ad esempio respingendo l’attacco degli spammer o
aggiustando link e contenuti. Il nuovo sistema, però, è il primo
capace di ‘ragionare’ per capire la contraddizione fra due
frasi, quella vecchia su Wikipedia e quella nuova che contiene
l’aggiornamento. Quest’ultima deve essere digitata
dall’operatore umano in modo non strutturato, cioè senza
prestare particolare attenzione a stile e grammatica del testo.
    Il sistema a questo punto cerca su Wikipedia la frase vecchia
che deve essere aggiornata, la confronta con la nuova
informazione ricevuta e la riscrive correttamente usando uno
stile umano. L’intenzione dei ricercatori è quella di rendere il
sistema totalmente automatico: in futuro non richiederà più che
le novità vengano segnalate dall’utente, ma andrà direttamente a
cercarsele tra le ultime news sul web, per poi inserirle nei
testi di Wikipedia.(ANSA).
   

fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *