“Huawei non sarà esclusa dal 5G” in Francia. Lo ha annunciato il ministro dell’Economia francese Bruno Le Maire. 

“Huawei non verrà esclusa dalla 5G in Francia”, ha dichiarato Le Maire, intervistato questa mattina ai microfoni di RMC-BFMTV. Per il francese ministro dell’Economia nell’attuale amministrazione di Emmanuel Macron è “perfettamente comprensibile che si possa ad un certo punto privilegiare un operatore europeo”. E tuttavia, ha aggiunto, “se Huawei ha migliori offerte da presentare ad un momento o l’altro dal punto di vista tecnico, dal punto di vista dei costi, potrà avere accesso alla 5G in Francia”.

Le Maire ha quindi sottolineato che se ci saranno delle “installazioni critiche, delle installazioni militari, delle zone nucleari a prossimità, metteremo un certo numero di restrizioni per proteggere i nostri interessi di sovranità”.

Domenica, l’ambasciata cinese a Parigi aveva pubblicato un comunicato per criticare possibili restrizioni nei confronti di Huawei sulla 5G in Francia. Pechino metteva in guardia, tra l’altro, su eventuali misure di ritorsione.

fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *