YouTube gioca d’anticipo e mette già in vendita gli spazi pubblicitari per le elezioni presidenziali americane del 2020. Come riporta il Wall Street Journal, la piattaforma di proprietà di Google ha lanciato un nuovo strumento che consente ai politici e ai loro team elettorali di prenotare gli slot pubblicitari più graditi con mesi d’anticipo.

Al momento si possono acquistare spazi per le inserzioni fino a fine febbraio, in prossimità delle urne nei primi Stati votanti, come l’Iowa e il South Carolina. Dal mese possimo, poi, saranno messi in vendita gli slot pubblicitari per tutto il 2020.

Lo strumento si chiama Instant Reserve e punta a massimizzare le entrate pubblicitarie nel periodo elettorale. Per farlo, prende in prestito il modello di business televisivo, dove gli inserzionisti possono pianificare la propria campagna pubblicitaria con mesi d’anticipo scegliendo la collocazione dei propri spot.

Un portavoce di Google ha spiegato al quotidiano americano che lo strumento è in fase di test sia con inserzionisti politici, sia con centinaia di altri inserzionisti, dal settore dei media ai beni di consumo.
   

fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *