“In Italia abbiamo raggiunto i due milioni di abbonati”: lo ha detto Reed Hastings, Ceo e fondatore di Netflix a Roma per presentare un accordo con Mediaset. “Siamo cresciuti e continuiamo a crescere – ha aggiunto – e investiremo 200 milioni di euro nei prossimi due anni in contenuti italiani”.

La piattaforma di contenuti in streaming ha stretto con Mediaset un accordo per produrre sette film che andranno prima su Netflix e poi su Mediaset, accorciando la finestra di trasmissione. “Noi siamo complementari”, ha commentato Hastings. Per Alessandro Salem, direttore generale contenuti Mediaset, “Si tratta di produzioni per raccontare storie realizzate da talenti italiani”.

fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *