(ANSA) – BRUXELLES, 10 SET – Scatta il 19 settembre alle 13
la corsa fra i comuni europei per aggiudicarsi uno dei 1.780
voucher per l’installazione di reti wifi negli spazi pubblici
messi in palio dal terzo bando di ‘Wifi4Eu’. La data è stata
annunciata dalla Commissione europea, specificando che anche
questa volta gli assegni saranno distribuiti sulla base del
principio ‘primo arrivato primo servito’, mantenendo però un
criterio di distribuzione omogenea fra i Paesi. L’Ue mette a
disposizione un totale di 26,7 milioni di euro per i 1.780
voucher da 15mila euro con cui i Comuni selezionati potranno
installare reti wifi gratuite in spazi pubblici come piazze,
parchi o biblioteche. Per partecipare all’iniziativa, le
municipalità interessate devono prima registrarsi sul portale
web di Wifi4Eu. Le candidature resteranno aperte fino alle 17
del 20 settembre. La seconda ‘call’ del bando, svoltasi in
aprile, ha distribuito il 98% dei 3.400 voucher in palio sulla
base di domande inviate nei primi 60 secondi di apertura del
bando. Finora, i due bandi di Wifi4Eu hanno premiato 6.200
comuni in tutta Europa, fra cui 734 località italiane.
   

fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *