Twitter ha rimosso migliaia di account legati all’Iran e sospettati di spingere l’agenda del governo, in quello che rappresenta l’ennesimo sforzo della piattaforma nel tentare di contrastare la disinformazione online.

Twitter ha annunciato di aver rimosso 4.779 account che ha ritenuto associati o sostenuti dal governo di Hassan Rohani. I tweet pubblicati dagli account sono stati consegnati ai ricercatori per una valutazione e un esame.

Il social network ha aggiunto di aver eliminato un numero minore di account legati alla Russia, al Venezuela e alla Catalogna. Le rimozioni, ha spiegato l’azienda, sono volte a prevenire le interferenze nelle elezioni e a preservare un corretto dibattito politico.
   

fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *