(ANSA) – ROMA, 12 GIU – Huawei ha annullato il lancio di un
nuovo computer portatile a causa delle restrizioni imposte alla
società nell’acquistare prodotti da aziende americane. Lo ha
detto il Ceo della divisione consumer di Huawei, Richard Yu,
alla Cnbc. Si tratta del primo prodotto a marchio Huawei che la
compagnia cinese si trova a dover cancellare in conseguenza
dell’iscrizione nella ‘Entity List’, la lista nera del commercio
Usa.
    Yu ha spiegato che l’azienda aveva in programma la
commercializzazione di un nuovo dispositivo della linea di pc
Matebook, ora sospesa a tempo indefinito. “Non possiamo fornire
il pc”, ha detto Yu, che ha definito “sfortunata” la situazione.
    Sulla possibilità di lanciare il portatile in futuro, “dipende
per quanto tempo persisterà la Entity List”, ha dichiarato,
aggiungendo che se il divieto dovesse protrarsi, il pc non
arriverà nei negozi.
    A pesare è la dipendenza di Huawei dai prodotti americani. Il
Matebook X Pro, ad esempio, ha sistema operativo Windows di
Microsoft e processori Intel.(ANSA).
   

fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *